Le finali di judo e karate, sognando le Olimpiadi

 

Dal 13 al 15 maggio il 9° GP nazionale di arti marziali Csi a Rovereto (TN). Le finali di judo e karate, sognando le Olimpiadi. Due campioni come Luca Valdesi e Giulia Quintavalle incoraggiano gli atleti. Il presidente Filjkam Pellicone: «Orgogliosi di essere al fianco del Csi». Il presidente del Csi Achini: «Guardate all’avversario come ad un compagno».

Il Trentino Alto Adige si prepara ad accogliere il 9° Gran Premio di judo e karate, appuntamento tra sport, condivisione e amicizia che vede il Csi in prima linea nella promozione dei giovani kimono del panorama italiano. In programma da venerdì 13 maggio, quella di Rovereto si preannuncia un’edizione dai grandi numeri, con oltre un migliaio di ragazzi in gara, per lo più provenienti dal Nord e dal Centro Italia, ma con una nutrita rappresentanza da molte diverse regioni sparse per lo Stivale.



In allegato il comunicato stampa