Il Csi con Meneghin -Vorrei la pelle nera

 

Il Centro Sportivo Italiano aderisce alla campagna anti-razzismo della Federbasket. Il presidente Massimo Achini applaude Dino Meneghin per questa scelta: "Razzismo e xenofobia sono la morte dello sport. E’ bene non restare fermi!".

Il Centro Sportivo Italiano aderisce e sostiene la campagna di sensibilizzazione antirazzista "Vorrei la pelle nera", lanciata dal presidente della FIP, Dino Meneghin, a seguito degli insulti razziali ricevuti in partita da Abiola Wabara, giocatrice della Bracco Sesto San Giovanni e della Nazionale. Pertanto ha invitato i propri atleti, tecnici, arbitri, dirigenti delle oltre diecimila squadre di basket che scenderanno in campo nel prossimo week-end ad apporre un evidente segno nero sulla propria pelle.


In allegato il comunicato stampa